i consigli dell'esperto

Febbraio - Marzo

Arieggiare il tappeto erboso per eliminare residui vegetali morti durante l'inverno.

Traseminare le zone evenutalmente diradate con il miscuglio COMPO SEMI o BLUMEN PRATO FORTE più adatto e ricoprire con sabbia e TERRICCIO PER TAPPETI ERBOSI COMPO. Concimare con 20 g/mq di BASATOP STARTER e distribuire AGRISIL LR (50-70 g/mq) per migliorare la struttura del terreno e favorire lo sviluppo delle radici in profondità.

Dopo 40-50 giorni, concimare con FLORANID RASEN (per tappeti erbosi pregiati o molto sfruttati) o FLORANID UNIVERSALE alla dose di 25-30 g/mq

Aprile

Sviluppo delle prime erbe infestanti: è opportuno intervenire prontamente.

Diserbare con TOP-TEAM (70-90 ml/100 mq) o con RASEN FLORANID CON DISERBARTE (30 g/mq) per eliminare le infestanti a foglia larga presenti. Non trattare con temperature superiori a 25°C e inferiori a 10°C.

Verso la fine del mese, trattare con PANDA (30-40 ml/100 mq) per impedire la nascita di nuove infestanti a foglia larga e graminacee (Pabbio).

Giugno

Inizia la stagione più critica per il tappeto erboso: evitare gli eccessi di azoto.

Concimare con FLORANID CLUB o FLORANID NK (30 g/mq) ad elevato contenuto di potassio e magnesio per aumentare la resistenza alla siccità e alle malattie.

Effetuare il secondo trattamento con PANDA (30-40 ml/100 mq) 50 giorni dopo il primo intervento, per impedire la nascita delle infestanti graminacee estive (Pabbio ecc.).

Nel caso di semine tardive con temperatura elevata, trattare con PITHIOS (1oo-150 ml/mq) per scongiurare lo sviluppo di marciumi.

Maggio

Periodo di intensa crescita del prato: mantenere la regolarità nei tagli.

Per aumentare la resistenza del prato alla stagione estiva, concimare con KALI GAZON (20-30 g/mq).

L'impiego di FERRO TOP (20-25 g/m2) rinforza il tappeto erboso e lo rinverdisce.

Trattare preventivamente contro le più comuni malattie fungine con PROGREEN (40-50 ml/100 mq).

Luglio - Agosto

Il clima estremo e le malattie fungine possono danneggiare il prato: attenzione ai primi sintomi di sofferenza.

Ripetere il trattamento con PROGREEN (40-50 ml/100 mq) effettuando 2 interventi a intervalli di 15-20 giorni.

In caso di attacco di Pythium trattare rapidamente con PITHIOS (100-150 ml/100 mq); ripetere il trattamento dopo 10-15 giorni.

Se si sviluppano sul prato macchie disseccate, verificare l'eventuale idrofobicità del terreno e distribuire KICK agente umettante (25 ml/100 mq) per favorirne la reimbibizione.

Settembre

Il clima tardo estivo favorisce la ripresa del prato: sostenere la crescita con azoto

Concimare con FLORANID RASEN (per tappeti erbosi pregiati o molto sfruttati) o FLORANID UNIVERSALE alla dose di 25-30 g/mq.

Arieggiare per eliminare i tessuti vegetali morti durante l'estate ed il feltro.

Se il prato e diradato traseminare con il miscuglio COMPO SEMI più adatto e ricoprire il seme.

Ottobre

Il clima più umido favorisce lo sviluppo del muschio e la nascita delle infestanti autunno-invernali

Diserbare con TEAM (70-90 ml/100 mq) o con RASEN FLORANID CON DISERBANTE (30 g/mq) per eliminare eventuali infestanti a foglia larga. Non trattare con temperature inferiori a 10°C.

Concimare con FERRO TOP (30 g/mq) per eliminare il muschio e mantenere una buona colorazione del prato.

Trattare con PANDA (30-40 ml/100 mq) per prevenire lo sviluppo della Poa annua.

Novembre - Dicembre

Il prato si appresta ad affrontare l'inverno: non è ancora il momento di abbandonarlo!

Concimare con FLORANID CLUB o FLORANID NK (30 g/mq) per migliorare l'aspetto invernale e stimolare l'approfondimento delle radici.

Se si prevedono nevicate effettuare un trattaemento preventivo contro il Microdochium nivale con PROGREEN (50-70 ml/100 mq).

Compra Online

Contattaci