Arieggiare il tappeto erboso per eliminare residui vegetali morti durante l'inverno.

Traseminare le zone evenutalmente diradate con il miscuglio COMPO SEMI o BLUMEN PRATO FORTE più adatto e ricoprire con sabbia e TERRICCIO PER TAPPETI ERBOSI COMPO. Concimare con 20 g/mq di BASATOP STARTER e distribuire AGRISIL LR (50-70 g/mq) per migliorare la struttura del terreno e favorire lo sviluppo delle radici in profondità.

Dopo 40-50 giorni, concimare con FLORANID RASEN (per tappeti erbosi pregiati o molto sfruttati) o FLORANID UNIVERSALE alla dose di 25-30 g/mq

Sviluppo delle prime erbe infestanti: è opportuno intervenire prontamente.

Diserbare con TOP-TEAM (70-90 ml/100 mq) o con RASEN FLORANID CON DISERBARTE (30 g/mq) per eliminare le infestanti a foglia larga presenti. Non trattare con temperature superiori a 25°C e inferiori a 10°C.

Verso la fine del mese, trattare con PANDA (30-40 ml/100 mq) per impedire la nascita di nuove infestanti a foglia larga e graminacee (Pabbio).

Inizia la stagione più critica per il tappeto erboso: evitare gli eccessi di azoto.

Concimare con FLORANID CLUB o FLORANID NK (30 g/mq) ad elevato contenuto di potassio e magnesio per aumentare la resistenza alla siccità e alle malattie.

Effetuare il secondo trattamento con PANDA (30-40 ml/100 mq) 50 giorni dopo il primo intervento, per impedire la nascita delle infestanti graminacee estive (Pabbio ecc.).

Nel caso di semine tardive con temperatura elevata, trattare con PITHIOS (1oo-150 ml/mq) per scongiurare lo sviluppo di marciumi.

Periodo di intensa crescita del prato: mantenere la regolarità nei tagli.

Per aumentare la resistenza del prato alla stagione estiva, concimare con KALI GAZON (20-30 g/mq).

L'impiego di FERRO TOP (20-25 g/m2) rinforza il tappeto erboso e lo rinverdisce.

Trattare preventivamente contro le più comuni malattie fungine con PROGREEN (40-50 ml/100 mq).

Il clima estremo e le malattie fungine possono danneggiare il prato: attenzione ai primi sintomi di sofferenza.

Ripetere il trattamento con PROGREEN (40-50 ml/100 mq) effettuando 2 interventi a intervalli di 15-20 giorni.

In caso di attacco di Pythium trattare rapidamente con PITHIOS (100-150 ml/100 mq); ripetere il trattamento dopo 10-15 giorni.

Se si sviluppano sul prato macchie disseccate, verificare l'eventuale idrofobicità del terreno e distribuire KICK agente umettante (25 ml/100 mq) per favorirne la reimbibizione.

Il clima tardo estivo favorisce la ripresa del prato: sostenere la crescita con azoto

Concimare con FLORANID RASEN (per tappeti erbosi pregiati o molto sfruttati) o FLORANID UNIVERSALE alla dose di 25-30 g/mq.

Arieggiare per eliminare i tessuti vegetali morti durante l'estate ed il feltro.

Se il prato e diradato traseminare con il miscuglio COMPO SEMI più adatto e ricoprire il seme.

Il clima più umido favorisce lo sviluppo del muschio e la nascita delle infestanti autunno-invernali

Diserbare con TEAM (70-90 ml/100 mq) o con RASEN FLORANID CON DISERBANTE (30 g/mq) per eliminare eventuali infestanti a foglia larga. Non trattare con temperature inferiori a 10°C.

Concimare con FERRO TOP (30 g/mq) per eliminare il muschio e mantenere una buona colorazione del prato.

Trattare con PANDA (30-40 ml/100 mq) per prevenire lo sviluppo della Poa annua.

Il prato si appresta ad affrontare l'inverno: non è ancora il momento di abbandonarlo!

Concimare con FLORANID CLUB o FLORANID NK (30 g/mq) per migliorare l'aspetto invernale e stimolare l'approfondimento delle radici.

Se si prevedono nevicate effettuare un trattaemento preventivo contro il Microdochium nivale con PROGREEN (50-70 ml/100 mq).

I consigli dell'esperto

22 Settembre 2014
22 Settembre 2014
22 Settembre 2014
22 Settembre 2014
22 Settembre 2014
22 Settembre 2014
22 Settembre 2014
22 Settembre 2014

Prodotti in evidenza

Linea Verde - Canicattì (AG)

logo320.png

Il Tuo Carrello

 x 

Carrello vuoto